San Giuseppe: luna park, fiera, imprenditrici, spergola… e legalità.

Fiera di San Giuseppe: nel weekend si entra nel vivo delle kermesse che per la sua consolidatissima tradizione, il sindaco Alessio Mammi non ha esitato a definire “la Fiera di Primavera, di tutta la provincia”: se il meteo sarà clemente infatti, gli organizzatori si aspettano anche per quest’anno – nelle tre giornate clou del 17, 19 e 24 marzo – almeno 50mila visitatori tra le 380 bancarelle del mercato in centro storico e i negozi aperti e i 130 espositori della Mostra agricola commerciale industriale e artigianale all’ente fieristico, che inaugurerà domenica 17 marzo, alle 10.30 alla presenza del Prefetto di Reggio Emilia Antonella De Miro, di Gianluca Faraone AD coordinamento coop Libera Mediterraneo, Umberto Ferrari di Libera Crotone, Raffaella Conci presidente coop Terre Joniche – Isola Capo Rizzuto, Simona Caselli presidente Legacoop, Tristano Mussini presidente CNA, Donatella Prampolini presidente Confcommercio, alla quale farà seguito una tavola rotonda dedicata alla legalità nel comporto agricolo e nei servizi d’impresa. A Raffaella Conci sarà poi donato dagli espositori in fiera un aratro: attrezzo agricolo di valore, indispensabile per il lavoro nei campi per la coop appena nata che l’imprenditrice presiede.

Un festa – San Giuseppe – che ritorna tutti gli anni e che porta con sé grande varietà di iniziative: ci sarà il luna park di via Libera, con più di 60 attrazioni e qualche giostra novità, il mercato per le vie del centro con negozi aperti nelle giornate del 17, 19 e 24 marzo, l’annullo filatelico dedicato alla spergola sabato 16 marzo, le iniziative dedicate al vino all’ente fieristico, la premiazione dell’imprenditrice femminile dell’anno a cura di CNA Impresa donna (tutti gli altri appuntamenti sono elencati nel programma).

“San Giuseppe  è un appuntamento che piace agli scandianesi e ai reggiani – ha ricordato il Sindaco Alessio Mammi -: è stata davvero positiva la risposta di tanti espositori in fiera e degli ambulanti, nel ritornare convintamente a Scandiano e interpretare l’occasione per presentare e vendere i propri prodotti. Quest’anno è vivo e forte il nostro appello alla legalità: siamo onorati di ospitare importanti esponenti nazionali dell’ass. Libera e di portare a Scandiano le esperienze di chi vive e lavora in zone molto problematiche nell’ambito della legalità, ma che lì ha saputo maturare esperienze positive e capaci di dare risultati”.

In Fiera, e più precisamente nel mercato contadino che si terrà lungo via della Rocca, sarà presente Libera con i propri prodotti. Sempre per San Giuseppe verrà allestito anche un presidio ANPI, una delle associazioni che fanno parte del coordinamento reggiano di Libera.

“L’impegno del comune di Scandiano per portare eco e attenzione al lavoro di Libera nel corso della più importante fiera dell’anno è stato lodevole – ha aggiunto Matteo Iori, presente alla conferenza stampa in rappresentanza di Libera Reggio Emilia – : gli ospiti invitati, le iniziative che verranno realizzate, sono un chiaro esempio di come un territorio possa rispondere alla crescente richiesta di legalità e alla necessità di approfondire il tema nei suoi vari aspetti. La presenza di Gianluca Faraone, primo presidente di una coop fondata sui terreni liberati dalla mafia e di Raffaella Conci, presidente dell’ultima coop nata, darà anche l’idea di un percorso che si è evoluto e che non accenna a fermarsi, capace di mettere in luce che è conveniente lavorare in nome della legalità”.

“Vorrei ringraziare gli espositori che in un anno così complesso hanno creduto in San Giuseppe e nel ritorno di immagine ed economico che comporta la partecipazione alla nostra Fiera – ha ribadito l’assessore alle attività produttive Matteo Nasciuti – . Abbiamo infatti esaurito con una certa rapidità  gli stalli disponibili in fiera: ritengo sia un dato significativo del valore di questo appuntamento nel panorama agricolo e industriale regionale. Gli imprenditori non hanno dunque rinunciato alla partecipazione delle loro imprese a San Giuseppe: un messaggio concreto che ci fa ben sperare anche per gli anni a venire”.

 

San Giuseppe… in pillole!

“San Giuseppe fa sempre primavera!”. Anche per il 2013 il Comune di Scandiano è in festa dal 16 al 24 marzo, in occasione della Fiera più famosa dell’anno.

Il Luna Park è già protagonista. Per la gioia di grandi e piccini dallo scorso 8 marzo, fino al 24 del mese, nel piazzale di via Libera si tiene il tradizionale luna park con più di 60 attrazioni a disposizione di tutti coloro che ne vorranno approfittare. Grande novità, la “giostra del Pendolo”.

Il 17, 19 e 24: viva le bancarelle! Le due domeniche di fiera e martedì 19, giorno di San Giuseppe, tornano le 380 bancarelle in centro storico e tutti i negozi sono aperti: d’obbligo quindi il consueto giro in centro, alla ricerca delle ultime novità e tendenze.

Inaugurazione, all’insegna della Legalità. Saranno il Prefetto di Reggio Emilia sua eccellenza Antonella De Miro, assieme ai rappresentanti calabresi dell’ass. Libera e ai presidenti di Legacoop, CNA e Confcommercio a inaugurare la Mostra agricola commerciale e industriale con il sindaco Alessio Mammi, domenica 17 marzo alle ore 10.30 presso l’ente fieristico di Scandiano. A seguire alle ore 11 si terrà in Fiera l’incontro Liberi tutti: il ruolo della legalità nella crescita economica. Esperienze a confronto tra comparto agricolo e servizi d’impresa.

Un aratro alla coop Terre Joniche. In occasione dell’inaugurazione della mostra, verrà donato alla Presidente della neonata coop Terre Joniche di isola Capo Rizzuto, Raffaella Conci, coop costituita da terre liberate dalla mafia, un aratro per la lavorazione dei campi, gentilmente offerto dagli espositori della Fiera.

Mostra agricola, commerciale e industriale: saldo il legame con il territorio. Anche quest’anno sono tante le aziende del territorio che esporranno nei capannoni del centro fieristico e nel cortile antistante. La mostra che vanta una tradizione cinquecentenaria, è un appuntamento da non perdere. Si rinsalda al collaborazione con le aziende rappresentate da CNA – presenti una ventina di realtà provinciali – che torna protagonista nei padiglioni di Scandiano, con la premiazione a cura di CNA Impresa Donna e con un convegno dedicato all’alimentazione, e con tutti i suoi espositori presenti numerosi in Fiera.

Anteprima con annullo filatelico. Sabato 16 marzo, annullo filatelico al “sapore di Spergola”. Poste Italiane in collaborazione con il Comune, propongono in occasione della Fiera l’annullo filatelico “Nelle Terre di Spergola”: in piazza Spallanzani  l’appuntamento celebrativo è dalle 10,30 alle 15,30 .

La Fiera è anche volontariato e sicurezza. Domenica 17 marzo, martedì 19 e domenica 24 marzo il comitato locale di Scandiano della Croce Rossa Italiana,  in collaborazione con le Forze dell’Ordine propone all’interno del Parco della Resistenza le iniziative Gioca e Impara e sarai più sicuro e Controlliamoci un po’: saranno allestiti giochi, percorsi, e un maxi cruciverbone. Inoltre sul camper della CRI sarà possibile il controllo della pressione arteriosa con personale volontario specializzato.

Per il programma completo e altre informazioni sulle singole iniziative, si rimanda agli altri comunicati. Per maggiori info www.fierasangiuseppe.it

 

Fiera di San Giuseppe 2013: tutti gli appuntamenti

dal 8 al 24 Marzo -    Via Libera – grandioso LUNA PARK con oltre 60 attrazioni

Sabato 16 Marzo

•          Centro storico  dalle 8,00 alle 18,00 Mercatino dell’Antiquariato

•          P.zza Spallanzani dalle 10,30 alle 15,30 ANNULLO filatelico “Nelle Terre della Spergola” SPECIALE Fiera di San Giuseppe SCANDIANO (RE) a cura di Poste Italiane

•          ore 16,00 Rocca dei Boiardo  – Sala dell’Alcova presentazione del libro di VINCENZO CALI’ “I CAVALIERI DELLA ROCCA” Iniziativa a cura di associazione fotogramma

 

Mostra Agricola, Commerciale, Industriale, Artigianale dal 16 al 24 Marzo Per maggiori info www.fierasgiuseppe.it

 

Inaugurazione Domenica 17 marzo 2013 – ore 10.30 con ritrovo presso il Municipio di Scandiano – Corso Vallisneri, 6

Ritrovo ore 10.15 davanti al Municipio

tradizionale sfilata con le autorità e il corpo bandistico di Scandiano ore 10.30 c/o Centro Fieristico Taglio del nastro alla presenza dell’ Ill.mo Prefetto Antonella De Miro

Ospiti: Gianluca Faraone AD consorzio Libera Terra Mediterraneo, Umberto Ferrari Presidente Libera Crotone, Raffaella Conci Presidente coop Terre Joniche – Isola Capo Rizzuto, Simona Caselli, Presidente Legacoop Reggio Emilia, Tristano Mussini Presidente CNA Reggio Emilia, Donatella Prampolini Presidente Confcommercio Reggio Emilia

 

a seguire, ore 11 circa c/o Ente fieristico di piazza Prampolini – padiglione C Liberi tutti: il ruolo della legalità nella crescita economica. Esperienze a confronto tra comparto agricolo e servizi d’impresa Saluti del Prefetto Antonella De Miro tavola rotonda – esperienze a confronto: Gianluca Faraone, Umberto Ferrari e Raffaella Conci interventi di Simona Caselli, Tristano Mussini, Donatella Prampolini Conclusioni di Alessio Mammi – Sindaco di Scandiano

In occasione dell’Inaugurazione sarà donato dall’Amministrazione Comunale ed alcuni espositori de La Centenaria un attrezzo agricolo alla Cooperativa Terre Joniche dell’Associazione Libera Terra che gestisce le terre confiscate alle mafie e degli agricoltori del sud Italia

 

Orari

sabato 16        ingresso ridotto          dalle ore 15.00 alle ore 22.00

domenica 17                                      dalle ore   9.00 alle ore 20.00

lunedì 18         ingresso libero            dalle ore   9.00 alle ore 13.00

martedì 19      ingresso ridotto          dalle ore   9.00 alle ore 20.00

venerdì 22       ingresso ridotto          dalle ore 19.00 alle ore 23.00

sabato 23        ingresso ridotto          dalle ore 15.00 alle ore 22.00

domenica 24                                      dalle ore   9.00 alle ore 20.00

 

Domenica 17 Marzo – Centro Fiere ore 10.30 La Presidente CNA Impresa Donna Tiziana Elgari premierà con una targa simbolica una Imprenditrice Donna che si e’ particolarmente distinta per: creatività e originalità dell’idea imprenditoriale e che opera nel Comune di Scandiano.

Domenica 17 marzo – Area attrezzata permanente 4x 4 via Brolo di Sopra, 1 Scandiano Suzuki day

Mattino: ore 9.30 – 12.30

Pomeriggio ore 14.00 – 17.30

Test drive su strada delle Suzuki, con possibilità di utilizzare auto in loco con istruttori FIF. Lavaggio auto ore 12 su richiesta e a fine giornata per tutti. Numero chiuso limitato a 50 veicoli in circuito (per info: 0522 300827 news@sivarcar.it)

 

Nei giorni 17 – 19 – 24 Marzo – Appartamento Estense Rocca dei Boiardo Mostra “Giovani Artisti” – Scuola Primaria San Francesco. Inaugurazione domenica 17 alle ore 17.

Domenica 17 marzo – martedì 19 e domenica 24 marzo il comitato locale di Scandiano della Croce Rossa Italiana,  in collaborazione con le Forze dell’Ordine propone all’interno del Parco della Resistenza le iniziative Gioca e Impara e sarai più sicuro e Controlliamoci un po’: saranno allestiti giochi, percorsi, e un maxi cruciverbone. Inoltre sul camper della CRI sarà possibile il controllo della pressione arteriosa con personale volontario specializzato.

Nei giorni 16 – 17 – 19 – 23 – 24 Marzo – dalle 10.00 alle 18.00 – Torre Civica dell’Orologio – visite guidate per conoscere la storia dell’aceto balsamico, della confraternita e la tradizione che lega il prodotto al territorio, con qualche cenno storico anche sulla Torre.

Proiezione filmato del  sig. Giovanni Cavalli, con cenni storici e processi di lavorazione del prodotto,  nel rispetto della tradizione. Assaggi gratuiti di uno dei migliori Aceti balsamici,  prodotti dalle botti ubicate in Torre.

Nei giorni 17 – 19 – 24 Marzo

- Centro Storico Dalle 8.00 alle 19.30 MERCATO ambulante nelle vie del centro e negozi aperti

- Via della Rocca Dalle 8.00 alle 18.00 Mercato del Contadino. Prodotti dall’orto e frutta fresca.

- Rocca dei Boiardo – Apertura per visite guidate

Orario: 10.00 – 13.00 e 15.00 – 19.00

Modalità di accesso alla Rocca: accesso libero, a pagamento la sola visita guidata, Turni di visita alla Rocca: Mattina: 10.15; 11.30 – Pomeriggio: 15.15; 16.30; 17.45 per gruppi di massimo 25/30 visitatori per volta Biglietto da 5€: Rocca, Casa Spallanzani, chiesa S. Maria (se aperta), Torre dell’Orologio Biglietto da 3€: Rocca, Casa Spallanzani, chiesa S. Maria (se aperta) Biglietto Omaggio: fino ai 15 anni e over 65 anni

- Mostre di Pittura presenti in tutto il paese

Martedì 19 Marzo – Cinema Teatro Boiardo ore 21 spettacolo “L’UOMO, LA BESTIA E LA VIRTU’” di Luigi Pirandello, € 18,00

Giovedì 21 Marzo – Sala riunioni – Casa del Volontariato via Fogliani 7/A – Scandiano. “Verdi e Wagner” Vite a confronto. In collaborazione con il Circolo Amici della Musica, ascolto di brani musicali. Associazione Università del Tempo Libero in collaborazione con Comune di Scandiano.

 

Venerdì 22 Marzo

ore 17,00 Biblioteca G.Salvemini -  incontro con Dario Vassallo e presentazione del libro “Il sindaco pescatore”

dalle ore 21.00 Centro Fiere: CNA Impresa Donna si propone con un seminario GRATUITO dal titolo: “DONNE D.O.C.” Un calice di vino, una storia….

Programma:

Apertura Serata a cura della Presidente CNA Impresa Donna Tiziana Elgari.

Una imprenditrice si racconta: Rita Covezzi Lusvardi – Soc. Agr. LUSVARDI WINE ss Donata Venturini –  Soc. Agr. Venturini Baldini srl – Socia Produttrice “dell’ Associazione Nazionale Le Donne del Vino”

Degustazione di vini … al femminile…

E, per finire un’altra testimonianza di una donna ed imprenditrice, Anne Meglioli, che ci stupirà con una degustazione davvero originale…

Sabato 23 marzo ore 20.30

Sala Bruno Casini – Centro Giovani via Diaz 17 – Scandiano (RE).Concerto di Primavera. Coro la Baita, Cori Esseti Major e Gospel & MoRe. Ingresso Libero Domenica 24 Marzo  ore 12,30 – 13,30 – Territorio scandianese – Transito della corsa ciclistica per professionisti “Settimana internazionale di Coppi e Bartali”. Organizzatore: Gs. Emilia ore 15,30 Rocca dei Boiardo – visita guidata tematica “Echi di Poema tras le mura della Rocca, Visita tematica accompagnata da letture tratte dall’Orlando Innamorato di M.M. Boiardo” Visita su prenotazione € 5,00, compresa la possibilità di visitare il Castello di Arceto nelle giornate 31 marzo e 1 aprile 2013

Nei giorni 31 Marzo – 1 Aprile

- Rocca dei Boiardo e Castello di Arceto – Apertura per visite guidate

Orario: 10.00 – 13.00 e 15.00 – 19.00

Modalità di accesso: a pagamento con il servizio di visita guidata, Turni di visita alla Rocca: Mattina: 10.15; 11.30 – Pomeriggio: 15.15; 16.30; 17.45 per gruppi di massimo 25/30 visitatori per volta Biglietto da 5€: Rocca, Casa Spallanzani, chiesa S. Maria (se aperta), Torre dell’Orologio e Castello di Arceto Biglietto da 3€: Rocca, Casa Spallanzani, chiesa S. Maria (se aperta) e/o Castello di Arceto Biglietto Omaggio: fino ai 15 anni e over 65 anni

Lunedì 1 Aprile

- Centro Storico dalle 8.00 alle 13.00 MERCATO ambulante nelle vie del centro e negozi aperti

- Rocca dei Boiardo ore 15,30 Visita Guidata Teatralizzata “Storie dalla Storia della Rocca” il passato non esiste più da tempo… Le storie resteranno vive sempre! Racconti fantastici di fatti reali e letture inaspettate fanno risuonare le eco della Storia e delle storie degli uomini nella Rocca dei Boiardo. Visita su prenotazione € 8,00 compresa a seguire degustazione di un calice di vino a base di uva Spergola presso la sede associata Enoteca Regionale 4 Cantoni Taberna in Rocca.

Rocca dei Boiardo

Aperta al pubblico nei giorni 17 – 19 – 24 – 31 marzo, 1 – 25 Aprile e 1 Maggio

Castello di Arceto

Aperto al pubblico nei giorni festivi 31 marzo, 1 – 25 Aprile e 1 Maggio

Biglietto 5 €: Rocca, Casa Spallanzani, Torre dell’orologio, Chiesa S. Maria (se aperta)+ Mostra “Dell’Amore, dell’Avventura. L’Orlando Innamorato”, Castello di Arceto.

Biglietto da 3 €:

•          Rocca, Casa Spallanzani, Torre dell’orologio, chiesa S. Maria (se aperta)+ Mostra “Dell’Amore, dell’Avventura. L’Orlando Innamorato”

•          visita libera della sola mostra “Dell’Amore, dell’Avventura. L’Orlando Innamorato”

•          Castello di Arceto

 

Ingresso gratuito bambini / ragazzi fino a 15 anni e over 65 anni

 

Inoltre: dal 16 al 24 marzo la coop Lo Stradello propone al Parco della Resistenza l’iniziativa “Disegna il pony dei tuoi sogni”: sarà possibile cavalcare i pony, messi a disposizione e disegnarli. Sarà possibile consegnare i disegni fino al 14 aprile prossimo c/o il circolo ippico Lo Stradello. Saranno valutati dal maestro Vasco Montecchi. (per info: 378 8366325 lo.stradello@gmail.com)

 

 Parola d’ordine: legalità

In questo momento particolarmente complesso per il nostro Paese e per il nostro territorio abbiamo voluto lanciare un messaggio forte e chiaro, in occasione di un evento così importante per il nostro comune come la Fiera di San Giuseppe che richiama da sempre tanti visitatori. Abbiamo scelto di invitare ad inaugurare la Fiera il prossimo 17 marzo vari rappresentanti delle cooperative che gestiscono i terreni liberati dalla mafia e dall’ndrangheta in territorio calabrese, come segnale forte nei confronti di un problema che grava su tutto il paese sul piano economico e della legalità. La legalità viene definita dai costituzionalisti, e ancor prima dalla filosofia politica, la sintesi delle regole del patto sociale, fonte prima della convivenza delle comunità, ed è dunque principio fondante delle democrazie moderne, una pre-condizione priva di colorazioni politiche di parte. Se non c’è rispetto per regole definite in modo democratico una società non sta insieme: non c’è libertà, non c’è futuro.  La legalità è un elemento fondamentale dell’identità di questi territori. Rispettandolo abbiamo costruito una comunità progredita dal punto di vista civile, economico e sociale. Purtroppo anche qui da noi è diventata un bene fragile e deperibile: l’obiettivo che si deve dare un amministratore, a qualsiasi latitudine e con il supporto di altri attori locali, è trasformarla in prassi quotidiana, perché solo con l’esempio e l’attuazione di buone pratiche si rende possibile la sua applicazione in ambito pubblico e privato. A Scandiano stiamo lavorando da tempo – soprattutto per sensibilizzare le giovani generazioni – su questo tema: le iniziative che hanno visto protagonisti comune, istituto superiore P. Gobetti e altri attori territoriali, hanno cercato di risvegliare i ragazzi e le ragazze su un tema corale, prioritario. Le iniziative organizzate in questi anni nell’ambito della rassegna “Le mani sulla città” hanno visto passare per Scandiano protagonisti locali e nazionali, che hanno dedicato molto impegno al contrasto delle mafie. In occasione di un evento così importante sul piano economico come la nostra fiera, ci sembrava interessante dar voce agli imprenditori, attraverso la testimonianza di chi – giorno dopo giorno – fa dell’impresa legale una scelta di vita e di sviluppo economico locale. Sono convinto che ogni discorso sulla legalità sia particolarmente significativo se prende le mosse dall’analisi di una situazione concreta, cioè dal modo in cui essa è praticata in un determinato contesto, perché la legalità è un valore e fa parte di un sistema di obiettivi da raggiungere per conseguire un assetto istituzionale ideale, non solo al Sud, ma come mettono in rilievo varie inchieste avviate negli ultimi anni, anche nel Nord Italia. In questo nostro meraviglioso Paese ci sono luoghi molto difficili segnati da elevati tassi di criminalità economica. Ma proprio in queste aree sono anche nate esperienze bellissime, storie di riscatto morale, civile e politico.  Imprenditori, lavoratori, amministratori che non hanno accettato le “abitudini” consolidate ma hanno deciso di impegnarsi in prima persona per contrastare le sacche di illegalità. Penso che la nostra importante Fiera centenaria sia l’occasione giusta per farle conoscere queste storie.  Il confronto che poi seguirà con le istituzioni e l’impresa locale è l’occasione per una riflessione non scontata che mette al centro temi quali la crisi dell’impresa che attraversa il paese e qualche idea sulle possibili vie d’uscita, e il valore – anche sul piano economico finanziario – che è in grado di generare la legalità nell’ambito dello sviluppo imprenditoriale ed economico. Vi aspetto il 17 marzo, perché si tratta di un tema che riguarda da vicino tutti noi.

Il Sindaco Alessio Mammi

IN COLLABORAZIONE CON CNA IMPRESA DONNA REGGIO EMILIA

La “Centenaria” Fiera di S. Giuseppe ha visto ormai cinque secoli di storia delle nostre terre, e ha saputo mantenere vivo l’interesse dei tanti visitatori che ogni anno si riversano nella nostra cittadina durante il periodo fieristico.

Anche quest’anno CNA Impresa Donna sarà presente a questa importante e prestigiosa manifestazione promuovendo due momenti “al femminile” da non perdere:

Domenica 17 Marzo 2013 ore 10.30 : La Presidente CNA Impresa Donna Tiziana Elgari premierà con una targa simbolica una Imprenditrice Donna che si è particolarmente distinta per : creatività e originalità dell’idea imprenditoriale e che opera nel Comune di Scandiano.

Venerdì 22 Marzo 2012 dalle ore 21.00: CNA Impresa Donna si propone con un seminario GRATUITO dal titolo:

“DONNE D.O.C. Un calice di vino, una storia….”

Programma

Apertura Serata a cura della Presidente CNA Impresa Donna Tiziana Elgari.

 

Una imprenditrice si racconta: Rita Covezzi Lusvardi – Soc. Agr. LUSVARDI WINE ss

 

Donata Venturini –  Soc. Agr. Venturini Baldini srl – Socia Produttrice “dell’ Associazione Nazionale Le Donne del Vino”

 

Degustazione di vini … al femminile…

 

…e per finire un’altra testimonianza di una donna ed imprenditrice, Anne Meglioli, che ci stupirà con una degustazione davvero originale.

Questa voce è stata pubblicata in Notizie. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.