WOW 2013. La meravigliosa Notte di Scandiano. SABATO 8 giugno

mattatotio sospesoRitorna “WOW 2013. La meravigliosa Notte di Scandiano” rimandata dal 25 maggio all’8 giugno a causa del maltempo. La ricca kermesse porterà sabato 8 giugno nel centro storico di Scandiano dalle ore 19 a notte fonda concerti, spettacoli teatrali, animazioni, negozi aperti, performance artistiche e la speciale partecipazione di Niccolò Fabi che si esibirà in concerto alle ore 23,45 in piazza Fiume, la piazza Padella degli scandianesi.

Grazie alla preziosissima collaborazione di tutte le realtà del territorio, degli artisti, dei musicisti, delle Associazioni e dei commercianti il palinsesto non ha subito tagli ma solo piccole variazioni e potrà proporre intrattenimenti e momenti spettacolari di alta qualità in tutto il perimetro del centro. Un ringraziamento particolare da parte dell’Amministrazione va anche al management di Niccolò Fabi che ha confermato la sua disponibilità per sabato 8 giugno, nonostante sia impegnato in una tourneè ricchissima di date che lo vede in tutta Italia da fine maggio a fine agosto con il suo ECCO tour.

Quindi ancora una volta tutti presenti e pronti per far sì che sabato 8 giugno sia una serata ricca di festa e di divertimento per tutti. La Notte Bianca non sarà una serata singola ma darà l’avvio ad una serie di serate estive dedicate ai 4 elementi che animeranno il centro da giugno a fine agosto. Si parte allora con WOW l’8 giugno, tutta dedicata al tema ARIA, essendo il 2013 anno designato dalla Comunità europea a questo tema, per passare poi al 19 giugno ad una serata all’insegna del FUOCO, per proseguire il 17 luglio con una serata dedicata al tema ACQUA per finire poi il 28 agosto con una serata dedicata alla TERRA.

Si segnala inoltre che domenica 9 giugno a Scandiano ci sarà un mercato straordinario dalle ore 7 alle ore 19.

Veniamo allora al variegato programma di WOW 2013:

in piazza Spallanzani alle ore 21 aprirà la serata Ete Clown dall’Argentina, un mimo, un clown molto particolare con una vocetta strana strana. Il suo è uno spettacolo di assoluta improvvisazione, tipico dei grandi clown di strada. Straordinaria la sua capacità di giocare con la gente, Ete stimola le reazioni più disparate e le risate più sfrenate, lasciando sempre un piacevole ricordo in chi ha avuto la fortuna di poter assistere a un suo spettacolo.

Si prosegue poi alle ore 21,30 con un flash mob realizzato in collaborazione con le scuole di danza del territorio (Iron Club Gym, Polisportiva Scandianese, Centro Danza Spettacolo, Danza e movimento A.S.D., New Academy “Dance for life”, Backstage School) sulle note della celebre canzone “Hands in The air” di Timbaland ft. Ne-yo, colonna sonora del film di danza “Step up revolution”. Oltre trecento persone, tutte vestite di bianco, balleranno una coreografia studiata e realizzata appositamente per la manifestazione dalle scuole e insegnata a tutti gli allievi dei corsi di danza. Il flash mob si ripeterà alle ore 22.30 in piazza Libertà e alle ore 23.15 in piazza I° maggio. Per chi volesse partecipare la coreografia è on line sul sito di WOW all’inidirizzo www.wowscandiano.it/artisti.php

Alle ore 21,45 e con replica alle ore 23,45 ci saranno i CIRCOLYA in La “Combinazione”, uno duo italiano acrobatico che propone numeri verticali su sedia, trapezio e scala aerea.

Sono ricercati, scappati, perseguitati. Il furto di una cassaforte in una banca, un rebus, un crimine senza alcuna ombra di dubbio. Però, che succede se chi ha realizzato questo crimine sono i propri risparmiatori che vedono i loro risparmi scivolare via? Tina e Mr.Lucky, ingannati dai mercati, due ladri improvvisati che decidono di portarsi via la cassaforte dalla banca per riscattare i loro risparmi. L’idea? Aprire la cassaforte, riprendersi il “l’oro dovuto” e riportarla dov’era. Tutto fila liscio. Il piano è perfetto, manca solo un dettaglio: la combinazione. Né colpi, né proiettili, né calci, né coltelli, né le esplosioni più assurde riusciranno ad aprire la maledetta cassaforte. Ancora una volta perderanno i più deboli? Ma quanto vale la loro libertà?

Il retrò che dona il suo affascinante sguardo al futuro, la suspance, la sensualità e il savoir faire, un eterno film dove la finzione è pura, impavida follia.

Da un incontro a Fuenteventura, la compagnia unisce artisti dal profilo differente, Luca Dotti, ginnasta con una carriera iniziata all’età di 6 anni, ora verticalista estremo, e Agostina Recinella, attrice, acrobata, e danzatrice.

Tra una performance e l’altra dei Circolya intratterà il pubblico Gemy con lo spettacolo dal titolo “Sirqus”, mimo, funambolismo, giocoleria, acrobatica e fuoco, fra momenti delicati e attimi di pura follia.

La piazza quest’anno sarà arricchita anche da uno spazio dedicato alle discipline aeree dell’arrampicata sportiva. In collaborazione con l’Associazione Vertigine di Sassuolo e il CAI di Scandiano sarà installata una parete mobile da arrampicata con la possibilità per il pubblico di imbragarsi e, in sicurezza, arrampicarsi in verticale. Il Cai illustrerà attraverso video le proprie attività.

Anche piazza Libertà sarà animata da vari punti teatrali, tra i quali alle ore 21 (e poi in replica alle ore 22.45) la Compagnia franco-argentina di Ania & Lucas con lo spettacolo dal titolo “Solo per 2 pali” che attraverso l’arte acrobatica del palo cinese narra dell’incontro di due personaggi, che con le proprie peculiarità e personalità, iniziano un racconto fatto di scontri, lanci, arrampicate e complicità. Si spingono a tal punto da inventarsi una storia che già esiste, ma che non fu mai raccontata. Le loro paure e insicurezze si mescolano con comicità ed estro, nell’estetica del contenuto, per far emozionare, immaginare e condividere con il pubblico un momento fuori del tempo. La compagnia nasce nell’ambito della Scuola di Circo Flic di Torino, dopo esperienze formative che spaziano in campo circense, in Argentina, Francia e Spagna. Si passa poi alle ore 21.45 allo spettacolo di Matteo Pallotto dal titolo “Allok”. Artista poliedrico diplomato anche lui alla scuola di circo Flic di Torino in equilibrismo, giocoliere da 10 anni, Pallotto è appassionato in verticali e manipolazione di oggetti. Uno spettacolo di strada che mescola la giocoleria con l’equilibrismo su scala, il fuoco con le verticali, il tutto accompagnato da una comicità che riesce a far ridere sia i più grandi che i più piccoli. Lo spettacolo verrà poi replicato alle ore 23.30.

Le animazioni in Piazza I° Maggio si apriranno alle ore 20,30 con Anna Tempesta, le sue bolle di sapone e la sua valigia piena di giocattoli, magie, travestimenti e naturalmente tanta musica. Dalle ore 21,30 sarà la volta dei Circolarmente, trampolieri con la testa fra le nuvole, con costumi luminosi e stellati che si aggireranno anche tra le vie curiosi di conoscere quanti più bambini possibile per regalargli un sogno, una poesia, un pensiero tra le note dimenticate di un vecchio organino di legno. Chiuderà la serata Ete Clown con le sue mille magie e performance.

 In via Trieste (di fianco piazza I° maggio) sarà presente la Polisportiva Scandianese con una rappresentanza delle scuole di arti marziali che proporranno dimostrazioni di karate realizzate da grandi e bambini.

Non mancheranno ovviamente spazi dedicati in esclusiva ai bambini, il Municipio verrà infatti allestito da Cristina Spallanzani con un percorso dal titolo “Ti racconto l’aria. Parole leggere svelano incontri ”, un luogo da percorrere, un luogo di racconti e di percezioni nel quale mettersi in ascolto. Bambini, giovani e adulti verranno guidati in questo allestimento sensoriale e narrativo, alla scoperta dell’aria, l’aria come respiro, aria come olfatto e percezione di profumi e odori quotidiani, aria come spazio che porta con sé storie.

E con il tema dell’aria non poteva mancare un grande spettacolo di danza verticale che sarà quello proposto dalla Compagnia Mattatoio Sospeso sulle pareti esterne della Rocca dei Boiardo alle ore 22,00 e in replica alle ore 23,00. “Les Amants du Ciel”, un duo tragico-romantico di mano a mano in verticale, salite ardite, discese mozzafiato, una mirabile performance in sospensione, ironica e poetica, dove la sospensione è vissuta come non-luogo in cui si annulla la gravità, il pubblico e l’architettura si trasportano in un’altra dimensione, quella onirica, dove tutto può accadere e non ci sono più regole: si vola, si sogna ad occhi aperti. Altri artisti animeranno piazza Boiardo alternandosi per tutta la sera sul selciato della chiesa: Anna Tempesta con lo spettacolo “Bolle di sapoRE” e Gemy con “Sirqus”.

Anche via Magati sarà dedicata all’aria con un’installazione artistica della Cooperativa Pangea dal titolo “Cosa c’è nell’aria”, rifiuti piacevoli a vedersi, trasparenti, leggeri, dalle sfumature tenui e dai profumi suadenti creeranno una distesa fluttuante e sospesa e un’atmosfera onirica e volutamente ambigua. I passanti che vi si addentreranno, vivranno sensazioni ed emozioni ambivalenti. Stupore estetico e meraviglia si alterneranno a un’inevitabile riflessione sull’inquinamento ambientale e, giocando con le parole e i significati, sulla situazione attuale che vede un continuo alternarsi di speranza e disincanto.

Itinerante per Scandiano a cura di G.R.L e Collettivo FX sarà realizzata una laser tag performance sui diversi edifici del centro storico con la partecipazione del pubblico. Collaborerà alla realizzazione anche l’Associazione Saval di Scandiano.

Sempre itinerante suonerà la banda di Scandiano con un repertorio di musiche ispirate alla tematica della manifestazione.

In via Tognoli ci sarà uno spazio dedicato al Progetto Giovani di Scandiano con djset e materiali informativi sul progetto Stile Critico.

Nelle vie, nelle piazze e nel cortile interno della Rocca dei Boiardo inoltre diversi gruppi locali suoneranno fino a notte fonda: BRIONVEGA BAND, NOISE SURPRESSOR, MORENO BOCEDI, WILLY BETZ, WILD JUNKERS, DEEP HOAX, THE STUMBLE Rock Blues Band, THE OUTSIDERS, JACK, NAMELESS, OLIVER, GAZPACHO’S, LABBEND.

Guest star di WOW 2013 sarà Niccolò Fabi con il suo ECCO TOUR che si esibirà in piazza Fiume dalle ore 23,45 circa. fabi Ecco TourDopo Vinicio Capossela, Max Gazzè, Samuele Bersani la scelta della star della serata non poteva non ricadere su un altro grande artista della musica italiana come Niccolò Fabi.

La realizzazione di questa quarta edizione è resa possibile soprattutto grazie al contributo degli sponsor ai quali vanno i ringraziamenti dell’Amministrazione di Scandiano: i negozi di Scandiano, Conad Scandiano, Credito Cooperativo Reggiano, Antica Forneria, Maletti design in Hairstyling world, Tecton soc. coop., Montedil, Pregel, Union Brokers srl, Ceramica Maiorca, Confcommercio, Confesercenti Reggio Emilia, CNA Reggio Emilia, Confartigianato Reggio Emilia.

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Notizie. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.