Donati alla Media Boiardo 10 computer ricondizionati dai disabili.

consegna pc media BoiardoAltro importante risultato ottenuto dal Progetto Dejavu, promosso dall’associazione Onlus Credere per Vedere e sostenuto dal patrocinio del Comune di Scandiano, grazie al quale venerdì scorso sono stati donati 10 computer alla Scuola Media Boiardo di Via Corti.

I pc sono stati dismessi dall’Agenzia delle Entrate di Livorno e sono stati interamente recuperati e ricondizionati all’interno delle attività di volontariato di Credere per Vedere, grazie al prezioso lavoro dei ragazzi diversamente abili della Cooperativa Zora di Scandiano, i quali hanno successivamente consegnato ai responsabili dell’istituto scandianese i computer riportati in vita e che verranno utilizzati all’interno dell’aula di informatica scolastica a partire dal mese di settembre.

Nel frattempo i ragazzi disabili di Zora si sono già messi al lavoro per il ricondizionamento di altri computer cortesemente donati durante l’anno da numerosi cittadini e aziende scandianesi, pronti per essere consegnati gratuitamente ad altri istituti scolastici che ne facciano preventiva richiesta, in vista dell’adozione del registro elettronico previsto dalle nuove normative.

Il progetto Dejavu vede l’importante sostegno dei supermercati Conad di Scandiano.

Per ulteriori informazioni: www.facebook.com/progettodejavu e www.progettodejavu.blogspot.com

Questa voce è stata pubblicata in Notizie. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.