Nevicata del 5/6 febbraio u.s. e possibili azioni da intraprendere nei confronti di Enel

Nella prima settimana di marzo si è riunito il tavolo di confronto tra Regione Emilia-Romagna e ENEL al quale ha partecipato la Provincia di Reggio che, in accordo con i Comuni, ha sollecitato le seguenti istanze:

  1. Riconoscimento di pari rimborso a tutti i cittadini reggiani indipendentemente dalla popolazione del Comune di residenza (come attualmente previsto dal regolamento aziendale)
  2. Quadro di investimenti certi da parte di ENEL sul territorio per ripristino, manutenzione ed ammodernamento della rete infrastrutturale
  3. Una riorganizzazione dell’azienda sul territorio che preveda un presidio di personale ENEL facilmente reperibile da parte delle istituzioni e dei singoli cittadini per segnalazioni e interventi

Circa poi i risarcimenti, a seguito di valutazioni legali e di confronto con Federconsumatori, si è ritenuto utile riferirsi all’Authority per Energia Elettrica con la quale è previsto un incontro a Milano cui parteciperà la Provincia di Reggio ed il Comune di Reggio Emilia, in rappresentanza di tutti i territori.

PERTANTO INVITIAMO TUTTI I CITTADINI A INVIARE DIRETTAMENTE ANCHE PRESSO L’AUTHORITY IL RISCONTRO DEI DISAGI E DEI DANNI SUBITI, IN QUANTO L’AGENZIA HA ATTIVA UNA SCHERMATA DI CONSULTAZIONI IN PROPOSITO SULLA HOME PAGE DEL PROPRIO SITi

IL NUMERO DELLE SEGNALAZIONI SARÀ UTILE A SOTTOLINEARE LA GRAVITÀ DEL DISAGI

SITO AUTHORITY http://www.autorita.energia.it/it/docs/dc/15/048-15.jsp

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Notizie. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.