Il percorso inclusivo della Scuola Rodari aperto il sabato e la domenica

Come era stato annunciato alla festosa e partecipata giornata inaugurale dello scorso 14 aprile, il nuovo percorso inclusivo realizzato nel parco giochi della scuola comunale dell’infanzia G.Rodari sarà accessibile a tutti i bambini anche in diverse giornate del periodo estivo.
Spiega infatti l’Assessore ai Saperi di Scandiano, Alberto Pighini: “Il percorso inclusivo, fruibile anche dai bambini con difficoltà motorie, è stato realizzato grazie a una donazione dell’associazione scandianese Il Mucchio, ed è intitolato alla memoria di Elena Patacini, compianta educatrice scomparsa l’anno scorso. Da subito avevamo manifestato l’intenzione di rendere fruibile il percorso anche ai bambini e alle famiglie non frequentanti la scuola comunale Rodari in giornate e periodi al di fuori dell’anno scolastico. L’Associazione Il Piccolo Principe si è resa disponibile a garantire l’apertura del Parco, controllandone anche un utilizzo corretto, nelle giornate di sabato e domenica, con propri volontari nel periodo tra il 10 maggio e il 12 luglio, così da non interferire con l’apertura della scuola stessa”. Il primo appuntamento è dunque domenica, al mattino, mentre gli appuntamenti successivi saranno al pomeriggio.
Aggiunge Pighini: “Il gioco inclusivo, primo di questo tipo realizzato in provincia, è uno strumento di partecipazione e coinvolgimento fra bambini con abilità differenti, che potrà arricchire tanto i bambini con disabilità quanto quelli normodotati dall’incontro reciproco e dal giocare insieme. Volevamo fortemente che non restasse legato ad un utilizzo circoscritto alla scuola, e ci fa molto piacere la disponibilità dell’Associazione Il Piccolo Principe, che ringraziamo”.

Questa voce è stata pubblicata in Notizie. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.