Nuovi giochi nei parchi di Scandiano e frazioni

Parco_CaponnettoCambieranno volto diversi parchi di Scandiano nel corso del 2016 grazie ad un importante investimento che interesserà i giochi per bambini e l’arredo urbano.
Oltre 50.000 euro sono stati impegnati per intervenire su giochi e arredi e la messa in sicurezza di tutte le aree dedicate ai bambini; gli interventi sono caratterizzati dalla installazione di giochi e arredi nuovi con rimozione degli esistenti, manutenzioni straordinarie delle attrezzature più recenti, posizionamenti di pavimentazioni antitrauma di nuova generazione e in linea con le nuove normative finalizzate a garantire la sicurezza dei più piccoli durante la fase del gioco.
Si inizierà con il Parco Caponnetto sulle sponde del fiume Tresinaro, luogo molto frequentato dagli scandianesi e dislocato lungo la pista ciclabile che attraversa tutto il territorio comunale, intitolato nel 2012 al famoso magistrato antimafia: tutti i giochi verranno sostituiti con nuove e moderne attrezzature, intervento accompagnato dalla sostituzione dell’arredo urbano presente (panchine e cestini portarifiuti).
Sempre nel capoluogo, in pieno centro storico, verrà completamente rifatto il parco adiacente la palazzina Lodesani: anche in questo caso tutti i giochi verranno sostituiti con altri nuovi e più moderni, oltre che dotati di sistema antitrauma, e spostati per rendere più armonico l’arredo del parco.
Anche le frazioni saranno interessate da questo importante intervento, iniziando dal parco di Ventoso che sarà oggetto di sostituzione di tutti i giochi più obsoleti e posizionamento di nuovo arredo (panchine e cestini portarifiuti).
Nel corso del 2016 si procederà anche al completo rifacimento del parco giochi adiacente al centro commerciale Futura, grazie anche alla collaborazione di soggetti privati.
Interventi di manutenzione straordinaria e di dotazione antitrauma interessanno poi tutti gli altri parchi cittadini, come parco della Resistenza, parco Bisamar e di Cà de Caroli.
“Lo sblocco degli investimenti introdotto nella recente Legge di Stabilità – afferma l’assessore alle Opere e Ambiente Marco Ferri – ci consente di intervenire, tra le tante altre cose, anche sui nostri parchi da sempre amati e frequentati da tutti gli scandianesi, meta di sportivi, famiglie e bambini; in primo luogo è nostra premura creare luoghi di gioco sicuri per i bambini, ecco perchè procederemo (anche nelle annualità successive, con le risorse disponibili) a dotare i giochi di moderni sistemi antitrauma.
Il rinnovamento e la cura dei nostri parchi ci consente di valorizzare luoghi importantissimi che vogliamo siano sempre più luoghi di incontro e di socializzazione, di svago, di contatto con le bellezze naturali del nostro territorio.
Queso intervento importante rappresenta però solo l’inizio di un percorso che continuerà nelle annualità successive, garantendo una cura costante dei nostri parchi urbani”.

Questa voce è stata pubblicata in Notizie. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.