Sopralluogo a Rio Riazzone con tecnici e cittadini

Rispetto del cronoprogramma e buona riuscita dei lavori in un clima di ottima collaborazione: sono questi i punti salienti scaturiti dalla visita all’impianto di Rio Riazzone, effettuata questa mattina per fare il punto sullo stato di avanzamento dei lavori di chiusura e copertura della ex discarica.
Guidati dai tecnici di Iren, erano presenti il Sindaco Alessio Mammi e l’Assessore all’ambiente Marco Ferri, i rappresentati del comitato guidato da Stefano Cigarini, tecnici del Comune e del CEAS, oltre ad alcuni cittadini.
I lavori, iniziati nel 2016, prevedono la copertura dell’area con materiali naturali (terreno argilloso prevalentemente) e strato superficiale verde, il tutto come previsto dalla normativa nazionale ed europea e secondo quanto previsto dall’autorizzazione ambientale.
Già terminata la fase di trasporto dei materiali (circa 30 mila metri cubi), entro il primo semestre 2018 è previsto il termine dei lavori.
L’Aministrazione comunale ha ricordato l’importanza di questi lavori che chiudono definitivamente la vita operativa dell’impianto, in cui il conferimento dei rifiuti si concluse nel 2008. Importante è stato anche il lavoro di confronto costante con i cittadini residenti e il comitato, con i quali già due anni fa era stato condiviso il progetto di copertura della discarica.
L’attenzione verso quel territorio – hanno ribadito Sindaco e assessore – è alta, così come alta è la sensibilità dell’amministrazione verso i temi ambientali e della sostenibilità.
Al termine della visita si è convenuto di ripetere l’esperienza nella primavera 2018, in corrispondenza della conclusione dei lavori.

riazzone1

 

20171214_104646

Questa voce è stata pubblicata in Notizie. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.