Piano degli indicatori e risultati attesi di bilancio

 Art. 29, c. 2 (D.Lgs. 33/2013)

Il “Piano degli indicatori e risultati attesi di bilancio” è stato previsto dal D. lgs. 118/2011, che disciplina l’armonizzazione dei sistemi contabili degli enti locali, in particolare dall’art. 19 del D.Lgs. 31 maggio 2011 n. 91 e dagli artt. 17 e 18 del DPCM 28 dicembre 2011 relativi alla sperimentazione della disciplina concernente i sistemi contabili e gli schemi di bilancio delle Regioni e degli Enti locali e i loro enti ed organismi.
Per effetto dell’art. 9 del D.L. 102/2013, l’introduzione del nuovo sistema contabile decorrerà dal 2015, salvo per quei Comuni, dei quali Scandiano non fa parte, che partecipano alla sperimentazione del nuovo sistema.
Terminata la fase di sperimentazione e quando la normativa entrerà a regime per tutti i Comuni, tale documento verrà predisposto dal Settore interessato.

Di seguito si riportano comunque gli indicatori di bilancio rilevati a consuntivo:

PIANO DEGLI INDICATORI E DEI RISULTATI ATTESI
(Allegati al Decreto Ministero dell’Interno 22 dicembre 2015)

I commenti sono chiusi.