Illuminazione votiva

Chiunque intenda eseguire opere necessarie per l’allacciamento, manutenzione e cura del funzionamento degli impianti di illuminazione elettrica votiva nei cimiteri comunali, deve rivolgersi all’ ufficio di Polizia Mortuaria del Comune

DOVE RIVOLGERSI
Ufficio Polizia Mortuaria del Comune di Scandiano
Corso Vallisneri, 6 – tel. 764202 – 764208

ORARI DI RICEVIMENTO AL PUBBLICO

REQUISITI NECESSARI
Il Servizio di illuminazione elettrica lampade votive di loculi e/o tombe di famiglia può essere effettuato nei cimiteri comunali di Scandiano, Arceto, Cacciola, Chiozza, S.Ruffino, Cà de Caroli, Jano, Pratissolo, Fellegara e Rondinara.

INFORMAZIONI ALL’UTENTE 

Il servizio di allacciamento viene effettuato esclusivamente da personale del Comune, al quale spetta altresì la manutenzione ordinaria degli impianti e l’eventuale sostituzione delle lampade.

Qualora l’utente non abbia ricevuto entro il il mese di aprile il relativo bollettino, egli ha l’onere di richiedere nel mese successivo direttamente all’ufficio comunale competente la determinazione della somma da pagare per il servizio.  Il pagamento deve essere effettuato entro il termine perentorio fissato sull’ apposita bolletta predisposta dall’Ufficio di Polizia Mortuaria. Qualora l’utente non provveda al pagamento entro il termine fissato, l’ufficio comunale competente provvederà ad inviare tramite lettera raccomandata un avviso di pagamento.  Il pagamento delle somme suddette dovrà avvenire entro quindici giorni dalla data di ricevimento dell’avviso di sollecito. Trascorsi inutilmente i termini di cui al comma precedente, l’ufficio comunale competente provvederà senza preavviso alcuno a sospendere l’erogazione del servizio ed a recuperare le somme relative, comprensive di sanzioni ed interessi al tasso legale, tramite iscrizione a ruolo dell’utente moroso. Qualora l’utente presenti nuova domanda è obbligato preventivamente ad estinguere il debito preesistente nei confronti del Comune per le somme non corrisposte, comprensive altresì di quelle relative al ritardato pagamento. Nonostante l’estinzione del debito, l’utente è comunque tenuto a presentare nuova domanda e a pagare la relativa quota di allacciamento di cui sottoriportate per il servizio lampade votive.

ITER PROCEDURALE DA SEGUIRE PER IL PAGAMENTO
Il pagamento della bolletta-fattura può avvenire secondo le seguenti modalità:

  •  attraverso il sistema Pago PA accedendo al portale del cittadino e scegliendo, tra gli strumenti disponibili di pagamento, la carta di credito o la carta prepagata o addebito diretto sul Conto Corrente;
  • attraverso il sistema PagoPA disponibile presso tabaccherie e istituti bancari accreditati utilizzando il codice presente sul bollettino precompilato  inviato  dal Comune ad ogni contribuente, oppure il codice a barre sopraindicato.  L’elenco dei punti abilitati a ricevere pagamenti tramite PagoPA è disponibile qui;
  • presso gli sportelli di Poste Italiane utilizzando obbligatoriamente  il bollettino precompilato  inviato  dal Comune ad ogni contribuente, in cui sono indicate le coordinate bancarie necessarie per il correttopagamento tramite il sistema Pago PA;
  • presso la Tesoreria Comunale  utilizzando il bollettino inviato.

COSTO
Le tariffe (IVA inclusa) sono le seguenti:
allacciamenti loculi € 23,00
allacciamenti tombe interrate o cappelle € 34,00
canone annuo per loculi e tombe € 13,00

Per ogni frazione di anno superiore a mesi 6 si applicherà la tariffa annuale, per ogni frazione inferiore a mesi 6 si applicherà la tariffa dimezzata.

Scarica modulo domanda illuminazione votiva

I commenti sono chiusi.