Trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà.

I cittadini interessati alla modifica dei vincoli di convenzione su aree in diritto di proprietà con convenzione antecedente al 1992, possono presentare apposita istanza, per “riscattare” il diritto di superficie o chiedere la modifica dei vincoli convenzionali su aree PEEP ( Piani di edilizia economico popolare ) cedute in proprietà.
Successivamente all’istanza, l’ufficio competente istruisce la pratica, calcola e comunica al richiedente il corrispettivo definitivo di trasformazione unitamente al modulo di accettazione. I richiedenti, se interessati, dovranno far pervenire all’Amministrazione Comunale lettera di accettazione del valore di trasformazione proposto nel termine di 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di valutazione, la scelta dell’ufficiale erogante e versare il corrispettivo. Invio al notario della pratica per la stipula della convenzione che andrà a sostituire quella precedentemente stipulata che avrà validità per 20 anni meno il tempo già trascorso dalla stipula della precedente convenzione. Trascorso tale termine di 30 anni non esistono più vincoli sull’alloggio, tranne quelli previsti da norme edilizie vigenti o dagli atti pianificatori del Comune.

REQUISITI
essere possessori di un alloggio nel comparto PEEP in diritto di superficie o in diritto di proprietà con convenzione antecedente al 1992

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA
Istanza presentata su apposito modello: “ Trasformazione vincoli PEEP- Modello 06UT” con allegati:

  • copia di rogito di compravendita;
  • visura catastale ed estratto di mappa aggiornati;
  • planimetrie catastali aggiornate delle unità immobiliari firmate dai proprietari;
  • copia del verbale dell’assemblea condominiale o dichiarazione dell’amministratore o altro documento dal quale risulti la divisione in quote millesimali di proprietà;
  • dichiarazione sostitutiva di atto notorio relativa alla conformità delle planimetrie catastali all’effettivo stato attuale dell’unità immobiliare sia in riferimento alla consistenza che alla destinazione d’uso dei locali;
  • fotocopia di un documento di identità;
  • dichiarazione comproprietari.

COSTO
Marca da bollo vigente
Diritti di segreteria (vedi tariffe in corso)
Il pagamento dei Diritti di segreteria può essere effettuato presso la Cassa della Banca Unicredit di Scandiano o in altra banca tramite bonifico bancario sul conto: IT91B0200866512000100314498

NORMATIVA
Legge n. 179 del 17.02.1992
Legge n. 448 del 23.12.1998

TEMPISTICA
Determinazione del valore di trasformazione entro 30 gironi dalla presentazione dell’istanza.

 Modulo domanda

I commenti sono chiusi.