Incendi boschivi:dichiarazione dello stato di grave pericolosità

L’Agenzia per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile della Regione ha dichiarato lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale dal 2 luglio al 28 agosto 2022 compresi, fatte salve eventuali revoche o ulteriori proroghe sulla base anche dell’andamento delle condizioni meteoclimatiche.
Durante il periodo, tutti gli agenti di Polizia Giudiziaria sono incaricati di far rispettare il Regolamento Forestale Regionale n. 3 del 01/08/2018, nonché le ulteriori norme in materia relative a divieti (in particolare il divieto di cui all’art. 182 comma 6 bis del D. Lgs. 152/2006, riportante: “Nei periodi di massimo rischio per gli incendi boschivi, dichiarati dalle regioni, la combustione di residui vegetali agricoli e forestali è sempre vietata”), obblighi e sanzioni, fatte salve le esclusioni ivi previste.
Si invitano inoltre i frontisti ad attuare, al riguardo, interventi per un’idonea manutenzione e pulizia delle pertinenze stradali limitrofe quali, ad es., sfalcio di cigli erbosi e/o pulizia da vegetazione secca, rimozione di depositi abbandonati di materiali di rifiuto infiammabili.

LINK UTILI:

AGENZIA PER LA SICUREZZA TERRITORIALE E LA PROTEZIONE CIVILE:

NUOVO PIANO REGIONALE CONTRO GLI INCENDI BOSCHIVI

REGOLAMENTO FORESTALE