#Responsabili tutti, torna il cartellone di novembre

In occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne l’Amministrazione comunale di Scandiano, con la collaborazione della Commissione Pari Opportunità, sindacati, cooperative, associazioni, circoli e scuole del territorio, anche quest’anno proporrà alcune iniziative per sensibilizzare la cittadinanza e soprattutto le giovani generazioni.

Come ogni anno, anche quest’anno nella giornata di Santa Caterina (25 novembre) per le vie del centro storico di Scandiano e domenica 13 novembre per la Camminata non competitiva per Santa Caterina ci sarà il GAZEBO informativo a cura dei Coordinamenti Donne – Spi/Cgil e Fnp/Cisl – Auser – Università del Tempo Libero – Commissione Consigliare Pari Opportunità – Coop Alleanza 3.0 con materiali e gadget per sensibilizzare la cittadinanza sul tema.

“Quest’anno abbiamo allestito un programma ricchissimo – ha commentato la vice sindaca e assessore alle pari opportunità Elisa Davoli – di cui voglio ringraziare le tante persone che hanno collaborato. Molti momenti di confronto con autrici e autori, opere e testimonianze con al centro l’impegno per affrontare insieme e sconfiggere una delle piaghe della nostra quotidianità. Eliminare la violenza sulle donne, agendo anche sul piano culturale e sulle giovani generazioni, è in questo senso obiettivo prioritario della nostra amministrazione”.

Si parte giovedì 10 novembre con la presentazione, in sala del consiglio comunale alle 15, di Irene Nemirovsky, scrittrice femminista ucraina deceduta ad Auschwitz. La presentazione avverrà a cura della professoressa Beatrice Spallanzani per l’Università del Tempo Libero.

Domenica 13 novembre invece torna sul territorio scandianese la 50esima Camminata di Santa Caterina a cui parteciperà come di consueto il gruppo “Responsabili Tutti”. Partenza alle 9 dalla zona sportiva scandianese.

Spazio Martedì 15 novembre al Polo Scolastico Gobetti di Scandiano ad un incontro particolarmente prezioso. Quello con Radmila Zavkovic, pacifista e femminista, fondatrice della Cooperativa di donne insieme, nata in Bosnia nel 2003 per coltivare, raccogliere e trasformare piccoli frutti. Un incontro riservato alla scuola.

Giovedì 17 novembre al Circolo Bisamar di Scandiano apericena dal titolo “Violenza senza giustizia. Cultura patriarcale e femminicidi: il nostro impegno alla denuncia”. Al dibattito interverranno Giovanna Ferrari, autrice del libro “Per non dargliela vinta” e Roberta Pappalardo, pedagogista nel disagio sociale.

Spazio sabato 19 novembre alle 11 in sala Casini per l’incontro con il professor Thomas Casadei che presenterò il volume “La dichiarazione sovversiva. Olympe de Gouges a noi” in collaborazione con l’Istituto Gobetti di Scandiano.

Al cinema teatro Boiardo il tema arriva mercoledì 23 novembre alle 21 con la Rassegna “Festival!” e la proiezione del film “La notte dei 12” con regia di Dominik Moll e ingresso a 5 euro. Per info e prenotazioni www.cinemateatroboiardo.it.

Il cartellone si conclude venerdì 2 dicembre con l’incontro – che si terrà al Tbar in viale della Repubblica 74 a Scandiano, con Jennifer Guerra, giornalista e scrittrice di “Il corpo elettrico” e “Il capitale amoroso”. Dialogherà con lei Giulia Rabitti, Presidente della Commissione Pari Opportunità.