FINANZIAMENTO A TASSO AGEVOLATO A SOSTEGNO DELLE IMPRESE SOCIALI

PREMESSE:
Dal 2017, per promuovere la diffusione e il rafforzamento dell’economia sociale, il Ministero dello Sviluppo Economico propone un regime di aiuto volto a sostenere la nascita e la crescita delle imprese operanti, in tutto il territorio nazionale, per il perseguimento delle finalità di utilità sociale e degli interessi generali.

BENEFICIARI:
I soggetti beneficiari delle agevolazioni sono le seguenti tipologie di imprese:

  • imprese sociali costituite in forma di società;
  • cooperative sociali e relativi consorzi;
  • società cooperative aventi qualifica di ONLUS.

TIPOLOGIA DI INTERVENTI:
Finanzia i programmi di investimento proposti dalle imprese operanti nell’ambito dell’economia sociale. I programmi di investimento devono prevedere spese ammissibili, al netto di IVA, non inferiori a 200.000,00 € e non superiori a 10.000.000,00 €.

I programmi devono perseguire uno o più degli obiettivi previsti all’art. 8, comma 1, del decreto interministeriale 14 febbraio 2017, ossia:

  1. incremento occupazionale di categorie svantaggiate;
  2. inclusione sociale di soggetti vulnerabili;
  3. raggiungimento di specifici obiettivi volti alla salvaguardia e valorizzazione dell’ambiente, del territorio e dei beni storico-culturali;
  4. conseguimento di ogni altro beneficio derivante da una attività di rilevante interesse pubblico o di utilità sociale in grado di colmare uno specifico fabbisogno all’interno di una comunità o territorio attraverso un aumento della disponibilità o della qualità di beni o servizi.

I programmi ammissibili, altresì devono essere:

  • compatibili con le finalità statutarie dell’impresa proponente;
  • ricadere nell’ambito dei settori di attività sociale relativi a ciascuna tipologia di impresa beneficiaria secondo le disposizioni della disciplina sociale vigente;
  • funzionali all’attività di interesse generale esercitata dall’impresa nell’ambito dei settori d’appartenenza.

TIPOLOGIA DI SPESE AMMISSIBILI:
Sono ammissibili alle agevolazioni le spese necessarie alle finalità del programma di investimento, sostenute dall’impresa beneficiaria a partire dalla data di presentazione della

domanda e relative all’acquisto di beni e servizi rientranti nelle seguenti categorie:

  • a) suolo aziendale e sue sistemazioni;
  • b) fabbricati, opere edili / murarie, comprese le ristrutturazioni;
  • c) macchinari, impianti ed attrezzature varie nuovi di fabbrica;
  • d) programmi informatici commisurati alle esigenze produttive e gestionali dell’impresa;
  • e) brevetti, licenze e marchi;
  • f) formazione specialistica dei soci e dei dipendenti dell’impresa beneficiaria, funzionali alla realizzazione del progetto;
  • g) consulenze specialistiche, quali studi di fattibilità economico-finanziaria, progettazione e direzione lavori, studi di valutazione di impatto ambientale;
  • h) oneri per le concessioni edilizie e collaudi di legge;
  • i) spese per l’ottenimento di certificazioni ambientali o di qualità;
  • l) spese generali inerenti allo svolgimento dell’attività d’impresa.

ENTITÀ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE:
Le agevolazioni sono concesse nella forma di finanziamenti a tasso agevolato, aventi le seguenti caratteristiche:

  • a) il tasso d’interesse da applicare al finanziamento agevolato è pari allo 0,50 % annuo;
  • b) la durata del finanziamento non può essere superiore a 15 anni, comprensiva di un periodo di preammortamento commisurato alla durata in anni interi del programma e, comunque, non superiore a 4 anni decorrenti dalla data di sottoscrizione del contratto di finanziamento;
  • c) il finanziamento agevolato può essere assistito da idonea garanzia;
  • d) il contratto di finanziamento prevede che il rimborso avvenga secondo un piano di ammortamento a rate semestrali costanti posticipate, scadenti il 30 giugno e il 31 dicembre di ogni anno. Gli interessi di preammortamento sono corrisposti alle medesime scadenze.

SCADENZA:
Sempre aperto.

INFORMAZIONI, COMUNICAZIONI E MODULISTICA:
Si invitano i soggetti interessati a reperire ulteriori informazioni al link: https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/imprese-sociali, consultando le FAQ: https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/imprese-sociali/domande-e-risposte oppure inviando una e-mail all’indirizzo: es.info@mise.gov.it .

DISCLAIMER:
Questa informativa ha valore puramente divulgativo. Per approfondimenti e chiarimenti si rimanda a sito ufficiale del MISE: https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/imprese-sociali

Documento informativo pdf