PROGRAMMA NAZIONALE DI SOSTEGNO AL SETTORE VITIVINICOLO – MODIFICA MODALITÀ E TEMPI DI REALIZZAZIONE DEI PROGETTI A SEGUITO DELL’EMERGENZA COVID-19

PREMESSA:
In seguito all’emergenza Covid-19 le cantine vinicole che usufruiscono dei contributi stanziati dal bando dell’Ocm vino misura investimenti si trovano nella difficoltà a concludere i lavori entro i termini previsti. Per venire incontro a questa esigenza, la Giunta regionale permette di trasformare il piano degli investimenti da annuale a biennale usufruendo quindi di un considerevole aumento dei tempi per la realizzazione degli investimenti.

BENEFICIARI:
Ne possono beneficiare le imprese che hanno progetti in posizione utile ai fini del finanziamento, ovvero ammesse a contributo con determinazione dirigenziale n. 3126/2020:

  • imprese agricole di base (allegato 1);
  • imprese agroindustriali (allegato 2).

Tali soggetti possono presentare una comunicazione di modifica dei tempi di realizzazione degli investimenti rispetto a quanto inizialmente richiesto ed ammesso con la domanda di sostegno, aggiornando la durata del progetto da annuale a biennale, senza modificare il progetto proposto.

I progetti biennali dovranno essere comunque realizzati entro il 31/03/2021.

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:

STEP 1: la comunicazione di modifica della durata del progetto da annuale a biennale dovrà essere presentata entro e non oltre il 1° giugno 2020 tramite posta elettronica certificata indirizzata al Servizio Competitività delle imprese agricole e agroalimentari PEC: agrsai1@postacert.regione.emilia-romagna.it .

STEP 2: entro e non oltre le ore 13.00.00 del 15 luglio 2020, l’impresa beneficiaria dovrà inoltre obbligatoriamente presentare una domanda di pagamento-anticipo attraverso il sistema SIAG di AGREA, corredata da specifica garanzia fidejussoria bancaria o assicurativa a favore di AGREA rilasciata da soggetti autorizzati per un importo pari al 110% dell’importo anticipato.

Detto anticipo è fissato nella percentuale dell’80% del contributo.

Tutte le domande di pagamento dovranno essere inoltrate al Servizio Competitività delle imprese agricole e agroalimentari, utilizzando l’applicativo predisposto da AGREA, entro e non oltre le ore 13.00.00 del 15 luglio 2020 per i progetti annuali e a far data dal 16 ottobre 2020 ed entro e non oltre le ore 13:00:00 del 31 marzo 2021 per i progetti biennali con allegata tutta la documentazione prescritta nell’atto di concessione. Si prevede fin d’ora che verrà richiesta a supporto della documentazione tecnico amministrativa, documentazione fotografica riguardante le fasi di esecuzione del progetto – in particolare per quanto riguarda le opere non ispezionabili – e relative al progetto concluso.

La mancata presentazione della domanda di pagamento-anticipo (per le imprese che hanno richiesto la modifica della durata del progetto da annuale a biennale) entro il termine sopra indicato fa decadere la domanda di sostegno oltre alle penalità.

Al fine di un utilizzo pieno delle risorse disponibili, i beneficiari dovranno comunicare, entro il 1° giugno 2020 per i progetti annuali ed entro il 30 giugno 2020 per le imprese che opteranno per i progetti biennali eventuali minori importi di spesa.

IMPORTANTE: per ulteriori dettagli circa rinunce, revoche, penalità, ecc. si rimanda alla D.G.R. 340/2020.

DISCLAIMER:
Questa informativa ha valore puramente divulgativo. Per approfondimenti e chiarimenti si rimanda al testo ufficiale della D. G. R. n. 340/2020, ss. mm. e allegati : http://servizissiir.regione.emilia-romagna.it/deliberegiunta/servlet/AdapterHTTP?action_name=ACTIONRICERCADELIBERE&operation=dettaglioByDatiAdozione&ENTE=1&TIPO_ATTO=DL&ANNO_ADOZIONE=2020&NUM_ADOZIONE=340

Documento informativo in pdf