CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO FINO AL 70% PER EVENTI SPORTIVI REALIZZATI SUL TERRITORIO REGIONALE

PREMESSE E OBIETTIVI:
Con la L.R. 8/2017 la Regione intende sostenere lo svolgimento sul suo territorio di eventi sportivi, mediante la concessione di contributi ad attività che perseguano i seguenti obiettivi:

  • adottare politiche volte a ridurre la percentuale della popolazione sedentaria – favorire la pratica sportiva realizzata all’aperto per una cultura dello sport “eco sostenibile”, con l’obiettivo quindi di valorizzare eventi sportivi a basso impatto ambientale;
  • non utilizzare prodotti in plastica monouso, in caso di evento che preveda la somministrazione di cibi e bevande (#Plastic-freER);
  • promuovere il territorio e, in particolare, il patrimonio ambientale e culturale della regione anche ai fini dell’incremento delle presenze turistiche – promuovere lo sport quale strumento per favorire azioni di integrazione sociale e di aggregazione tra soggetti disabili e normodotati;
  • sostenere e promuovere azioni volte ad incoraggiare un maggior esercizio dell’attività sportiva e motoria dei più giovani;
  • incentivare l’esercizio delle attività sportive in aree territoriali svantaggiate;
  • promuovere il perseguimento di un corretto stile di vita e diffondere la cultura della salute;
  • favorire un maggior coinvolgimento e partecipazione alle attività motorie e sportive della popolazione femminile;
  • favorire l’accesso della popolazione anziana alla vita attiva;
  • promuovere l’offerta diversificata delle attività sportive e l’esercizio di quelle poco praticate;
  • mettere in atto azioni volte a contrastare la pratica del doping e diffondere i valori etici dello sport.

SOGGETTI BENEFICIARI:
Potranno ricevere contributi a fronte della realizzazione di eventi sportivi i soggetti rientranti in una delle seguenti tipologie:

  • gli enti locali ed altri soggetti pubblici;
  • le associazioni di promozione sociale e le organizzazioni di volontariato;
  • le associazioni e società sportive dilettantistiche iscritte nei registri del CONI e del CIP e le Federazioni sportive nazionali, Discipline sportive associate ed Enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI e dal CIP;
  • i soggetti privati organizzatori di eventi sportivi rilevanti per il territorio regionale.

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI:
È ammissibile la richiesta di contributo per la realizzazione di un solo evento che abbia le seguenti caratteristiche:

  • carattere prevalentemente sportivo;
  • organizzato anche in collaborazione con altri soggetti;
  • organizzato nel periodo compreso tra il 01/01/2020 e il 31/12/2020;
  • realizzato sul territorio dell’Emilia-Romagna.

Si distinguono due categorie di intervento:

  • eventi a rilevanza sovraregionale;
  • eventi a rilevanza regionale.

SPESE AMMISSIBILI:

  • Promozione dell’evento (materiale promozionale e pubblicitario collegato alla realizzazione e promozione dell’iniziativa);
  • Affitti e noleggi (materiale promozionale e pubblicitario collegato alla realizzazione e promozione dell’iniziativa, noleggio di attrezzature);
  • Assistenza, polizze e oneri (servizi di sicurezza e controllo, assistenza sanitaria, polizze assicurative, oneri fiscali);
  • Compensi (a soggetti legati alla realizzazione dell’evento sportivo), rimborsi e spese dirette;
  • Premi e spese diverse (rispettivamente max. 10% e 15 % della somma delle voci precedenti).

ENTITÀ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE:
Le risorse finanziarie disponibili per la realizzazione degli interventi ammessi a contributo ammontano a 1.800.000,00 euro.

L’entità del contributo regionale verrà calcolata in percentuale sulle voci di spesa ammissibili tenendo conto del punteggio di valutazione ottenuto: l’intensità del contributo varia dal 30% al 70% delle spese ammissibili.

SCADENZA:
La scadenza per la presentazione della domanda è stata prorogata al 25 giugno 2020.

INFORMAZIONI, COMUNICAZIONI E MODULISTICA:
Si invitano i soggetti interessati a reperire ulteriori informazioni inviando una e-mail all’indirizzo sport@regione.emilia-romagna.it oppure chiamando i numeri 051 5273103 – 051 5273198 dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30.

DISCLAIMER:
Questa informativa ha valore puramente divulgativo. Per approfondimenti e chiarimenti si rimanda alla D.G.R. 172/2020 e al testo integrate dell’avviso consultabile al link: http://www.regione.emilia-romagna.it/sport/bandi/banbi-2020/bando-per-eventi-e-progetti-sportivi-2020-delibera-n-172-2020

Documento informativo in pdf