Ammontare complessivo dei debiti

Art. 33 (D.Lgs. 33/2013)

L’ammontare complessivo dei debiti è calcolato come la somma degli importi relativi alle fatture a cui non si è provveduto al pagamento entro la scadenza del periodo di riferimento (debiti scaduti). Sono escluse le fatture rifiutate e quelle totalmente stornate da relative note di credito. Le fatture soggette a split payment sono conteggiate al netto dell’IVA. Le altre fatture sono considerate al lordo.